logo lega salvini premier
Sen. Simone Pillon

OMOFOBIA: PILLON, ”LEGGE PRETESTUOSA DA CONTRASTARE’, CONDIVIDO VESCOVO CREPALDI’

 “La legge Zan sull’omofobia è pretestuosa e va contrastata con forza. Piena condivisione con le parole di monsignor Giampaolo Crepaldi, vescovo di Trieste”. Così il senatore della Lega, Simone Pillon, in un post sulla sua pagina Facebook dove riporta l’intervento del porporato del capoluogo del Friuli Venezia Giulia. Queste le parole del vescovo, riportate dal leghista: “Desidero esprimere tutta la mia preoccupazione a riguardo del Disegno di Legge di contrasto all’omofobia e alla transfobia, fortemente criticato dalla Cei in maniera tempestiva e chiara, ma anche da altri tra cui conosciute femministe, perché si tratta di un’iniziativa legislativa che mette a rischio la libertà di espressione. In nome di alcune idee si ritiene di criminalizzare idee diverse”. Per Crepaldi “se si concede la possibilità di censurare giuridicamente e penalmente non delle offese, ma semplicemente delle opinioni e delle verità di ordine antropologico e morale diverse da quelle dei proponenti il Disegno di legge, come per esempio la differenza fra uomo e donna, allora veramente la nostra libertà – quella di tutti, non solo quella dei cattolici – è in pericolo. Si tratta di un disegno pretestuoso che va contrastato con forza”.
(05 LUGLIO 2020)