logo lega salvini premier
Sen. Simone Pillon

Grande manifestazione contro la legge liberticida Zan. Agenzie del 15 maggio 2021.

OMOFOBIA: PILLON, ‘PIAZZA DUOMO DI OGGI DIMOSTRA CHE MAGGIORANZA PAESE E’ CONTRO LEGGE ZAN’ = Roma, 15 mag. (Adnkronos) – “Quella di piazza Duomo oggi è una piazza indispensabile per mostrare al paese che la maggioranza degli italiani è contraria a questa legge, che è una legge liberticida, che va a impedire qualsiasi dialogo e soprattutto che va a punire la libertà di opinione”. Lo dice all’AdnKronos Simone Pillon, al termine della manifestazione organizzata questo pomeriggio a Milano, di protesta per il ddl Zan, legge in Parlamento sui reati omofobi. “Le famiglie che oggi erano in piazza – sottolinea l’esponente leghista – rappresentano la maggioranza del paese che non odia nessuno, rispetta tutti, ma vuole essere rispettata e vuole continuare a dire che i maschi sono maschi e le femmine sono femmine”. “Sono le persone che sostengono che i bambini hanno diritto a crescere con la mamma e col papà, che l’educazione spetta i genitori e che l’utero in affitto e l’adozione gay sono sbagliati e violano il diritto del bambino a crescere con la mamma e col papà”, conclude il leghista. (Sai/Adnkronos)

OMOFOBIA: PILLON, ‘TANTE MANIFESTAZIONI MA CONTESTATORI SOLO IN PIAZZA DUOMO’ = Roma, 15 mag. (Adnkronos) – “Caso strano, tutte le tv e tutti i giornali parlano delle altre manifestazioni che però si sono svolte tutte regolarmente, nessuno è andato a contestare i favorevoli al ddl Zan, mentre, guarda un po’, che proprio in piazza Duomo, dove c’erano i manifestanti e le famiglie che erano contrarie al ddl Zan, sono arrivate le aggressioni dei centri sociali, gli insulti e gli attacchi”. Lo dice all’AdnKronos Simone Pillon, senatore della Lega, riferendosi ai tafferugli a margine della manifestazione contro il ddl Zan, di piazza Duomo a Milano. Mi chiedo allora – aggiunge Pillon – chi discrimina chi, e noto che questo accade oggi che la legge ancora non è stata approvata, immaginate che cosa potrà succedere domani qualora questo progetto di legge, infausta e liberticida dovesse venire approvato”. (Sai/Adnkronos)

OMOFOBIA: PILLON, ‘QUI CHI VUOLE EDUCARE FIGLI, A DIFFERENZA DI CHI VUOL VENDERE SMALTO AI MASCHI’ = Roma, 15 mag. (Adnkronos) – “C’è una minoranza che si crede illuminata perché ha dalla sua parte gli influencer, i media system e i mezzi di comunicazione, che vuole imporre questa legge liberticida e dall’altra parte c’è una maggioranza silenziosa che oggi, finalmente, ha mostrato la sua forza serena”. Lo dice all’AdnKronos Simone Pillon, al termine della manifestazione organizzata questo pomeriggio a Milano, in piazza Duomo, di protesta per il ddl Zan, legge in Parlamento sui reati omofobi. “Chi era in piazza, chi dice no alla legge Zan – aggiunge il leghista – vuole continuare a essere libera di educare i propri figli, a differenza di chi vuole semplicemente vendere smalto per unghie anche ai maschi”. (Sai/Adnkronos)